POLITICA DI RIMBORSO

  • Il cliente ha il diritto di recedere dal contratto, concluso con la società attraverso il sito web, entro il termine di 14 (quattordici) giorni dalla consegna dei prodotti, secondo quanto previsto dagli art. 52 e ss. del codice del consumo. Non è necessario indicare il motivo per cui il cliente decide di recedere dal contratto, ma addurre una breve spiegazione sul modulo di reso online, potrà aiutare la società a migliorare i propri servizi e prodotti.
  • Per esercitare il diritto di recesso, il cliente deve operare come segue:

(a)  Tramite il sito web, accedere alla sezione relativa al modulo di recesso all’indirizzo https://www.pasqualebruni.com/pages/return (conforme al modulo tipo ai sensi dell’art. 49, comma 4 del codice del consumo) e compilare il modulo, inviandolo alla società in modalità telematica ed accertandosi di aver rispettato tutte le condizioni di cui al presente articolo. La società invierà al cliente la conferma a mezzo email dell’avvenuto ricevimento della richiesta di recesso. In alternativa, il cliente può inviare alla società comunicazione scritta ed esplicita della decisione di recedere, fornendo i suoi riferimenti (nome, cognome, indirizzo ed e-mail), le date d’ordine e di ricezione dei prodotti, il numero d’ordine e i relativi prodotti acquistati. In tal caso, l’onere di provare il corretto e tempestivo esercizio del diritto di recesso graverà sul cliente;

(b)  Restituire i prodotti alla società consegnandoli al corriere per la spedizione, secondo le modalità indicate nei commi che seguono;

(c)  Attendere la conferma dell’accettazione del reso da parte della società e il conseguente rimborso.

 

  • La società indica quale spedizioniere per la restituzione dei prodotti il corriere TNT per i Paesi esteri e GLS per l’Italia. Tramite i suddetti corrieri, utilizzando l’etichetta prestampata allegata al pacco contenente i prodotti, il cliente potrà restituire i prodotti alla società, senza effettuare in prima persona il pagamento delle spese necessarie. Secondo le modalità e i termini previsti per l’esercizio del diritto di recesso, tale metodo consente infatti alla società il pagamento diretto, per conto del cliente, delle spese di restituzione dei prodotti acquistati, liberando il cliente da ogni obbligo di pagamento verso lo spedizioniere. Tale metodo consente inoltre di verificare, in ogni momento, dove si trova ciascun pacco, liberando il cliente da qualsiasi responsabilità in caso di smarrimento o danneggiamento dei prodotti durante il trasporto.
  • Nel caso, invece, in cui il cliente decida di utilizzare uno spedizioniere diverso da quello indicato dalla società nel modulo di recesso, le spese di restituzione dei prodotti saranno a carico del cliente stesso.
  • Il diritto di recesso – oltre al rispetto dei termini e delle modalità descritte ai precedenti punti – si intende esercitato correttamente qualora siano interamente rispettate anche le seguenti condizioni:

(a)  Il modulo di recesso deve essere correttamente compilato e trasmesso alla Ssocietà entro 14 (quattrodici) giorni dal ricevimento dei prodotti che si intende restituire;

(b)  I prodotti non devono essere stati utilizzati o danneggiati, né, in ogni caso, devono essere stati alterati nelle loro caratteristiche essenziali e/o qualitative;

(c)  I prodotti devono essere restituiti in perfette condizioni, con tutti i materiali protettivi, le etichette e gli adesivi allegati (se esistenti) e all’interno della confezione originale, con tutti gli accessori e i documenti;

(d)  I prodotti resi devono essere consegnati allo spedizioniere entro 14 (quattrodici) giorni decorrenti dalla data in cui il cliente ha trasmesso alla società il relativo modulo di recesso.

 

TEMPI E MODALITA’ DI RIMBORSO

  • Dopo la restituzione dei prodotti, la società provvede ai necessari accertamenti relativi alla conformità degli stessi alle condizioni e ai termini indicati nel paragrafo sopra “Diritto di recesso”. Nel caso in cui le verifiche si concludano positivamente, la società provvede ad inviare al cliente, tramite posta elettronica, la relativa conferma dell’accettazione dei prodotti così restituiti e procede al rimborso di tutti i pagamenti ricevuti dal cliente, comprensivi delle spese di consegna originarie (ad eccezione di eventuali costi supplementari derivanti dalla scelta del cliente di richiedere un metodo di consegna diverso da quello standard offerto dalla società).
  • Qualunque sia la modalità di pagamento utilizzata dal cliente, il rimborso è attivato dalla società, previa verifica della corretta esecuzione del diritto di recesso, nel minore tempo possibile e comunque entro 14 (quattordici) giorni dalla data in cui la società ha ricevuto la comunicazione di recesso, sempre che, entro detta data, la società abbia ricevuto i prodotti restituiti o la prova dell’avvenuta spedizione degli stessi. In caso contrario, il rimborso sarà sospeso sino al ricevimento dei prodotti o della predetta prova di avvenuta spedizione.
  • La società esegue il rimborso utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal cliente per l’acquisto iniziale, salvo questi non abbia espressamente convenuto altrimenti. Qualora non vi sia corrispondenza tra il destinatario dei prodotti indicato nel modulo d’ordine e chi ha eseguito il pagamento delle somme dovute per il loro acquisto, il rimborso delle somme, in caso di esercizio del diritto di recesso, sarà eseguito dalla società, in ogni caso, nei confronti di chi ha effettuato il pagamento.
  • La data di valuta del riaccredito è la stessa dell’addebito; di conseguenza non vi sarà alcuna perdita in termini di interessi bancari.
  • In caso di esercizio del diritto di recesso, non è possibile sostituire direttamente il prodotto scelto con un altro; al fine di acquistare un nuovo prodotto, il cliente dovrà effettuare un ordine nuovo e distinto dal precedente.
  • Qualora non siano rispettati le modalità ed i termini per l’esercizio del diritto di recesso, come specificati nel paragrafo sopra “Diritto di recesso” il cliente non avrà diritto al rimborso delle somme già corrisposte alla società; tuttavia, potrà riottenere, a sue spese, i Prodotti nello stato in cui sono stati restituiti alla società.